L’autonomia è una preziosa Soft Skill, da sviluppare individualmente nell’ottica della armonizzazione con un contesto collettivo, e non va confusa con l’isolamento o la non relazionalità.
L’autonomia ci mette invece in grado di agire e decidere senza avere necessariamente il consenso o l’approvazione continui da parte di altri.
Attraverso un sano ed armonioso equilibrio tra competenze teoriche e pratiche acquisite, consapevolezza dei nostri limiti operativi e rispetto delle regole, delle procedure e delle gerarchie, e la cura a non prevaricare e a non creare danni a sé o ad altri,
la capacità di autonomia si sostanzia anche attraverso un consapevole e responsabile utilizzo, rispettosamente elastico, dei nostri spazi operativi, al fine della ottimizzazione del risultato, nella sicurezza delle norme e delle regole.
La capacità di agire in autonomia si può anche imparare, anche se magari abbiamo qualche difficoltà legata ad esperienze in giovane età di svalutazione da parte di persone importanti per la nostra crescita,
o se siamo stati e lungo vicino a qualcuno che pensava e decideva per noi, o che ci teneva lontani dal rischio senza che fossimo in grado di percepirlo.
Possiamo dunque imparare a valutare e gestire le situazioni in termini di azione e di sicurezza.
La persona che sa agire correttamente in autonomia è una risorsa preziosa per sé stessa e per ogni organizzazione.
Partendo dalla fiducia in sè stessi è possibile imparare a creare le condizioni per essere davvero in grado di avere autonomia